Un gruppo di cacciatori di frodo è stato denunciato dalla Forestale poiché sorpreso all’interno del Parco Fluviale del Nera, nel cuore della notte, a bordo di un veicolo munito di un grosso faro per scorgere cinghiali e abbatterli. E’ successo nel corso dei controlli svolti dal comando provinciale di Terni del Corpo forestale ed in particolare dalle stazioni di Montecchio e Ferentillo e dal Nos. Un’operazione analoga è stata condotta in prossimità del parco fluviale del Tevere dove altri uomini sono stati fermati e denunciati. La Forestale ha sequestrato fucili da caccia, cartucce e altri strumenti.