Un uomo è stato investito da un treno, nella tarda serata di ieri, lungo la linea Terni-L’Aquila, nei pressi del passaggio a livello di Macchia di Bussone a Terni. Gli agenti della polizia ferroviaria che indagano sulla morte del 59enne propendono per l’ipotesi dell’incidente causato da una distrazione della vittima. Il macchinista del treno regionale 21633 diretto a Rieti ha raccontato di aver visto una persona che attraversava i binari poco dopo una curva e di non aver potuto evitare l’impatto. La vittima è stata sbalzata a circa 100 metri di distanza. Secondo la polfer, l’uomo avrebbe scavalcato le barriere, abbassate, del passaggio a livello.