Una Convenzione-Quadro per assicurare adeguata ospitalità alle popolazioni sfollate a causa del sisma del 24 agosto, nelle strutture ricettive del territorio. E’ stata siglata dalle Regioni Umbria, Lazio, Abruzzo, Marche e Anci con le associazioni maggiormente rappresentative delle strutture alberghiere (Federalberghi-Confcommerciol Assohotel Confesercenti e Associazione Italiana Confindustria Alberghi).

La Regione dell’Umbria ha anche provveduto a sottoscrivere l’accordo con Confagricoltura Umbria, Coldiretti Umbria e Cia Umbria per assicurare la disponibilità delle strutture agrituristiche. In conseguenza di questi accordi, la popolazione attualmente ricoverata nelle tendopoli e nelle aree di accoglienza allestite dai comuni sarà alloggiata in adeguate strutture ricettive stante l’avvicinarsi della stagione invernale.