Due ragazzi di origini marocchine sono stati denunciati dai Carabinieri per lancio di oggetti pericolosi. E’ accaduto a Nocera Umbra dopo la festa del Palio dei quartieri. I due presunti responsabili, avrebbero infatti lanciato dei sassi contro i passanti provocando la loro reazione. L’intervento dei Carabinieri, ha evitato che il loro gesto degenerasse in una rissa.

Nei confronti dei due nordafricani, e’ stata anche proposta la misure di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Nocera Umbra.

I militari hanno anche denunciato un giovane per guida in stato di ebbrezza. Dai successivi accertamenti e’ emerso che si trattava della persona che aveva accompagnato in piazza i due denunciati per il lancio delle pietre.