La Digos di Terni ha bloccato il matrimonio di un tunisino denunciandolo perchè non in regola con le norme sul soggiorno. Il personale della questura è intervenuto presso l’ufficio matrimoni del Comune dov’era in programma la celebrazione di un rito civile fra una coppia di stranieri: lui tunisino lei comunitaria. Gli uomini della Digos sono entrati in azione poco prima che cominciasse la cerimonia e così il matrimonio non ha avuto luogo.