Due nordafricani ubriachi, incappati da soli in un incidente stradale a bordo del furgone che avevano rubato dalla stessa struttura di Narni nella quale erano ospiti in quanto richiedenti asilo, dopo le necessarie cure presso il pronto soccorso per le lesioni subite, sono stati denunciati dai Carabinieri di Amelia per furto aggravato, danneggiamento e guida in stato di ebbrezza alcoolica. Si tratta di un 30enne e di un 29enne, entrambi inseriti nel progetto S.P.R.A.R. ed ospitati a Villa Renata di Narni. I due, soccorsi dal 118, sono rimasti leggermente feriti, e giudicati guaribili in 6 giorni il primo, che essendo alla guida e risultando con un tasso alcoolemico di quasi 2,5 g/l è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, e in un mese il secondo, per la lussazione di una spalla.