E’ pienamente operativo, a Terni, il dispositivo per prevenire i furti in abitazione nel periodo estivo. Tre cittadini romeni, due uomini ed una donna, tutti intorno a 30 anni, sono stati notati dagli agenti della Squadra Volante, che li hanno fermati, mentre si aggiravano fra i palazzi di Piazza Dalmazia. Alle domande della Polizia hanno risposto in modo evasivo in merito alla loro presenza in città, dichiarando di essere di passaggio e di essere arrivati in treno, mentre dai controlli al terminale sono emersi numerosi precedenti per furto aggravato per tutti loro. Condotti in Questura, ai tre è stato notificato il divieto di ritorno nel Comune di Terni, emesso dal Questore, per un periodo di tre anni.