Ieri pomeriggio, nell’ambito dei controlli nei parchi e nelle aree verdi di Terni, una volante della Polizia ha rintracciato nei giardini di viale Tito Oro Nobili, 3 persone di Rieti, già conosciute alla forze dell’ordine, per reati legati agli stupefacenti.

Uno di loro era già gravato del provvedimento di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Terni e per questo motivo, è stato denunciato. Gli altri due sono stati accompagnati in questura e nei loro confronti è stata emessa analoga misura di prevenzione.

Tale attività si colloca nei quotidiani controlli della polizia di Stato, volti a prevenire e contrastare il pendolarismo da altre città limitrofe a Terni, di soggetti che, come in questo caso, erano venuti in città per procurarsi sostanze stupefacenti.

Attraverso i sistematici controlli e i servizi preventivi si vuole realizzare un efficace argine a tali arrivi.