Sono venuti dalla vicina Toscana sino a Perugia a bordo di un furgone per rubare bancali in legno nel cortile di un negozio. Il proprietario, accortosi di quanto stava accadendo, ha però cercato di fermarli ma è stato spintonato e gettato in terra da uno dei due malviventi. Protagonisti del fatto, accaduto intorno alle 13 di ieri, un 37enne italiano, con precedenti ed un marocchino di 26 anni, già indagato per un furto di bancali in un supermercato di Arezzo. Entrambi sono stati arrestati per rapina impropria. Il furgone è stato bloccato dalla Polizia sul raccordo Perugia-Bettole: dentro c’erano un centinaio di bancali in legno, tutti rubati.