Erano entrambi ricercati. I Carabinieri del Comando Provinciale di Terni li hanno rintracciati ed arrestati. Si tratta di un 30enne italiano, coinvolto anche in giri di droga e di un 22enne albanese, pluricensurato. Il primo è stato trovato, dai Carabinieri della Stazione di Papigno, presso la propria abitazione, dalla quale si è allontanato giusto il tempo di formalizzare l’arresto e la sottoposizione ai domiciliari per un periodo di otto mesi. L’altro, individuato dai Carabinieri di quartiere, stava invece aggirandosi dalle parti di Piazza dell’Olmo, cercando di non attirare l’attenzione, visto che era in debito con la giustizia di 2 anni e 26 giorni di reclusione da trascorrere nel carcere di Vocabolo Sabbione. I reati contestati a quest’ultimo vanno dal tentato furto aggravato in concorso, detenzione illecita di sostanze stupefacenti, e porto illegale di armi.