Decine di documenti sono andati distrutti nell’incendio che nella tarda serata di ieri è divampato nella palazzina dell’ex Dicat, una struttura di proprietà del Comune di Terni da tempo in stato di abbandono in via Guglielmi. Danni sono stati riscontrati anche alla palazzina. All’interno vi era una sorta di magazzino di carte, relative a procedimenti comunali. Le cause del rogo sono ora al vaglio del nucleo di polizia giudiziaria dei pompieri.