Un egiziano ed un tunisino sono stati espulsi dalla Polizia durante i controlli sull’immigrazione irregolare. Il primo è stato rintracciato dalla Squadra Volante in pieno centro, privo di documenti. Dai controlli al terminale è emerso che era già stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed espulso dal Prefetto di Siracusa lo scorso gennaio, mentre a maggio era stato arrestato a Roma per rapina impropria. Al termine degli accertamenti, il 28enne egiziano, è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per la conseguente espulsione. Non solo espulsione, ma anche denuncia, invece, per il tunisino identificato dagli agenti in via Tre Venezie a seguito di una segnalazione per una lite in strada tra vicini. La Squadra Volante ha accertato che l’uomo non era in regola con la normativa sul soggiorno degli stranieri ed era già stato espulso da Terni lo scorso febbraio, dopo la denuncia per non aver ottemperato all’ordine di lasciare il Territorio Nazionale.