Celebrata anche a Terni, presso il Comando Provinciale di via Radice, la ricorrenza del 202° Annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. E come tradizione la “Festa dell’Arma” è anche occasione per illustrare i risultati conseguiti l’anno scorso. Le 30 Stazioni, i 3 Nuclei Operativi e Radiomobile delle Compagnie e del Reparto Operativo – ha affermato il colonnello Giovanni Capasso – hanno perseguito il 75% del totale dei delitti consumati nella provincia, ossia 5.278 su 7.017, scoprendone 1.245. È diminuito il numero dei delitti complessivi del 18,6%; delle rapine del 37%; dei furti del 23,5%. Sono state denunciate 1515 persone, +41% rispetto all’anno precedente; arrestate 82 persone, -24% rispetto all’anno passato; sono aumentati i controlli sul territorio, passando dai 37.861 dello scorso anno agli attuali 44.973. Nel corso della cerimonia sono stati anche premiati i militari che si sono distinti in particolari operazioni di servizio.

Encomio solenne ed encomio semplice al Vice Brigadiere Andrea Cioca, ora addetto all’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Terni.

Encomio semplice al Maggiore Pietro Petronio, al Maresciallo Aiutante “Sostituto Ufficiale di P.S. Piercarlo Palmieri, al Vice Brigadiere Marco Bruschini, al Vice Brigadiere Tommaso Panetti, al Vice Brigadiere Gianluca Boccardi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Terni. Encomio semplice al Capitano Dario Allegretti.

Encomio semplice all’Appuntato Scelto Giancarlo Ciliani addetto alla Stazione Carabinieri di Narni Scalo.

Encomio semplice all’appuntato Scelto Sergio Adami

e all’Appuntato Scelto Rossano Asciutti.

Attestato di compiacimento al Tenente Mario Milillo e all’appuntato Scelto Rino Ciferri del N.O.R.M. della Compagnia Carabinieri di Orvieto.

Apprezzamento del comandante provinciale aa Tenente Mirco Marcucci, al Luogotenente Piero Pacetti, al M.llo Capo Edoardo Martelli, al M.llo Capo Robertino Mattei, al M.llo Capo Gabriele Stroppa, al Brigadiere Capo Ferruccio D’Ambrogio, al Brigadiere Francesco De Angelis Marocco, al Brigadiere Luca Filipponi, al V. Brigadiere Mauro Nicolini, all’App. Sc. Marco Terzo, all’App. Sc. Corrado Spognetta, all’App. Sc. Mauro Ciccozzi, all’App. Sc. Cristiano Lupinelli.

Apprezzamento del comandante provinciale al carabiniere Ugo Ascione.