Cominciate, a Castel Giorgio, ad opera dei vigili del fuoco, le operazioni di messa in sicurezza di alcuni edifici pubblici e privati dopo lo sciame sismico dei giorni scorsi. La prima delle opere provvisionali in programma interessa la chiesa di San Pancrazio Martire. Sempre a Castel Giorgio rimarrà aperto fino al 6 giugno il Centro operativo comunale. Non si registrano ulteriori criticità oltre alle quattro abitazioni lesionate e già evacuate.