Una pattuglia della Squadra Volante in servizio di perlustrazione del territorio passando davanti al Parco Rosselli, chiuso per lavori di manutenzione, intorno alle 9.30 di ieri, ha notato che una parte della rete metallica era stata divelta. Insospettiti, gli agenti sono entrati nel parco e hanno trovato due uomini seduti su una panchina. Uno di loro ha tentato di fuggire ma è stato subito fermato. Identificati, un marocchino di 23 anni con numerosi precedenti, residente a Terni, è risultato sottoposto agli arresti domiciliari, con permesso di uscire di casa dalle 10 alle 11 di mattina, l’altro, un ternano di 21 anni è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, fuori dalle pertinenze della sua abitazione e senza giustificato motivo. Il marocchino è stato denunciato per evasione ed il ternano per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.