Gli investigatori del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Orvieto hanno denunciato un 24enne di Napoli per truffa aggravata in concorso. Il giovane, con precedenti specifici, è stato individuato dopo aver raccolto le testimonianze di due signore di 89 e 91 anni truffate ad Orvieto, con la solita tecnica della telefonata in cui un avvocato comunica l’avvenuto incidente di auto di un familiare. I poliziotti hanno mostrato decine di foto di sospettati alle due donne e queste, in tempi diversi, hanno indicato la stessa persona. Con la collaborazione del Commissariato di Pubblica Sicurezza Vasto Arenaccia di Napoli è stata notificata all’uomo la denuncia per truffa aggravata in concorso, mentre le indagini continuano per identificare gli altri complici.