Dovrà rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, il 25enne di Bastia Umbra, con precedenti, arrestato dagli agenti di Polizia del commissariato di Assisi che da tempo lo stavano tenendo sotto controllo.

Per gli investigatori, il ragazzo provvedeva a spacciare droga, in particolare cocaina, usando la bicicletta per rifornire i propri clienti in una sorta di servizio a domicilio. Poliziotti in borghese lo hanno fermato proprio mentre era a bordo della sua bicicletta, e gli hanno trovato nella tasca dei pantaloni tre involucri con ciascuno un grammo di cocaina.

A casa del giovane, sono poi stati rinvenuti, dentro un baule in camera da letto, altri due involucri con ciascuno un etto di cocaina, tre involucri della stessa specie di quelli trovatigli indosso e 4.000 euro, suddivisi in banconote da 50 e da 20 euro.