Hanno scioperato anche a Terni, quest’oggi, i lavoratori e le lavoratrici multisettoriali, per chiedere, con forza, il rinnovo del contratto nazionale scaduto da anni. Sono milione e mezzo in Italia, diverse migliaia in provincia di Terni, tutte persone impegnate nei settori degli appalti, delle mense, dei servizi, delle pulizie, delle farmacie private, del turismo e delle stazioni termali.

La giornata di mobilitazione, indetta dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs e Uiltrasporti Uil, è stata caratterizzata da un presidio che si è svolto dinanzi la sede della Prefettura di Terni.

Nel video allegato le interviste, rilasciate a Tele Galileo, da Matteo Lattanzi, della Filcams Cgil e dal Segretario provinciale della Uiltucs Massimiliano Ferrante … questo il link … https://www.youtube.com/watch?v=2PQ4duCRdek&feature=youtu.be