Il gup di Terni Maurizio Santoloci ha condannato all’ergastolo Elvis Katalyn Epure e Georghe Buzdugan, i due romeni accusati di essere gli autori materiali della rapina in casa in cui, il 28 aprile scorso morì soffocato il 91enne Giulio Moracci. La sentenza è stata emessa oggi, nel corso del processo con rito abbreviato. Il pm Barbara Mazzullo aveva chiesto la condanna dei due a 18 anni di reclusione. Il giudice Santoloci ha assegnato un risarcimento di 150 mila euro ciascuno a Filippo Moracci e alla madre Fioranna. La difesa ha annunciato che presenterà appello alla sentenza. Gli altri quattro presunti complici dei due imputati condannati oggi con rito abbreviato sono a giudizio davanti alla Corte d’Assise.