La Polizia nella mattinata odierna, in occasione del mercatino settimanale di Narni Scalo, ha effettuato un mirato servizio con l’impiego di tre equipaggi della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche. Sono state rintracciate due romene provenienti dal campo nomadi di via Tiburtina, una delle due cugine era già stata allontanata dal Comune di Terni ed era gravata da precedenti per furto. Il Questore ha applicato ad entrambe la misura del Divieto di Ritorno per tre anni nel Comune di Narni.

Ieri pomeriggio è stato effettuato un posto di blocco lungo la Provinciale Marattana con l’impiego di pattuglie della Volante, Polizia Stradale e Reperto Prevenzione Crimine. Il servizio è stato disposto dal Questore in ossequio alle direttive emanate dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio in ambito nazionale. Nel corso del posto di blocco sono state controllate complessivamente 110 persone, 31 delle quali gravate da precedenti di polizia e 63 veicoli.