Arrestato, ad Umbertide, il presunto responsabile dell’accoltellamento di due uomini in altrettanti episodi avvenuti la notte del capodanno scorso ad Umbertide.

Si tratta di un 23enne albanese, da qualche tempo residente nella stessa città umbra, che i Carabinieri hanno condotto nel carcere di Capanne eseguendo una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Perugia, su richiesta della locale procura della Repubblica.

Secondo l’accusa il giovane albanese avrebbe prima ferito un 32enne di Umbertide al torace, e poi un 48enne al braccio, in seguito a litigi per motivi banali. Deve rispondere di tentato omicidio e lesioni personali.