Due ladri hanno forzato con dei grimaldelli, danneggiandola, la cassetta-contenitore di monete di un distributore automatico di acqua minerale a Montefranco, rubando il contenuto che ammontava a diverse centinaia di euro in monete piccolo taglio. L’operazione e la conseguente fuganon è passata inosservata ad un cittadino del luogo che ha segnalato il fatto alla centrale operativa dell’Arma dei Carabinieri.

Una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Terni ha immediatamente raccolto la descrizione dei malviventi e poco dopo ha bloccato a Fontechiaruccia di Montefranco un’auto con a bordo un romano 46enne ed un 33enne albanese entrambi pluripregiudicati. Recuperata la refurtiva e gli arnesi da scasso. I militari hanno accertato che il romano, dopo essersi fatto prestare l’auto da un amico, in serata si è incontrato con lo straniero che aveva una maggior conoscenza del territorio, pianificando il furto. I due malviventi sono stati arrestati per furto aggravato in concorso, con il conseguente sequestro della vettura.