Quando i Carabinieri lo hanno fermato per un controllo appena sceso dal treno alla stazione di Bastia Umbra, aveva una decina di involucri di marijuana nelle scarpe.

Successivamente, nella sua casa di Ponte San Giovanni i militari hanno sequestrato altri 80 grammi della stessa droga, già divisa in dosi, che lo stesso ragazzo ha spontaneamente consegnato.

Per questo un giovane studente di nazionalità italiana è stato arrestato.