E’ ripresa regolarmente l’attività presso il Tribunale di Perugia dove, questa mattina, era stata segnalata la presenza di un ordigno.

I controlli, messi in atto da Polizia e Carabinieri nelle varie sedi del Tribunale del capoluogo umbro dopo la telefonata che segnalava la presenza di una bomba hanno, infatti, dato esito negativo.

Le verifiche hanno richiesto diverso tempo in quanto la telefonata e’ stata piuttosto generica e quindi le forze di polizia hanno dovuto controllare tutte aree del Palazzo di Giustizia.