Terrorismo e sicurezza” è il tema del convegno che si svolgerà martedì 1 marzo alle ore 9, a Narni, nella sede del Corso di Laurea in Scienze per l’Investigazione e la Sicurezza dell’Ateneo di Perugia. I relatori, provenienti da contesti accademici differenti e dai maggiori centri di ricerca italiani e europei esamineranno, da differenti prospettive, temi drammatici e attuali, andando ad analizzare il fenomeno del terrorismo e le risposte sul piano culturale, giuridico e strategico. Sarà affrontato anche il terrorismo jihadista e le radici dell’odio verso l’Occidente per cercare di comprendere come il senso di appartenenza terrorista jihadista si radichi anche nelle contraddizioni della società occidentale, nelle inedite sfide della globalizzazione e del governo della coesione e dell’integrazione sociali.

Il terrorismo verrà inoltre analizzato in tutte le sue declinazioni: l’uso dei media da parte dei terroristi; la criticità relativa alle mete turistiche diventate obiettivo sensibile; la cyber security; i problemi dell’integrazione sociale e del pericolo della radicalizzazione di gruppi sociali marginali; i risvolti giuridico-legislativi legati al tema dei diritti umani; il nodo giuridico della privacy.

E’ prevista anche la partecipazione di esponenti dell’Arma dei Carabinieri e dell’Esercito Italiano, nonché del Ministero Affari Esteri, che analizzeranno il tema da un punto di vista operativo e strategico, dando agli studenti un’opportunità di crescita umana e scientifica.