Dieci giorni di sospensione della licenza per la discoteca di via degli Artigiani, a Terni, dove nei giorni scorsi si era verificata una rissa, poi continuata fuori dal locale, tra albanesi e romeni.

Il provvedimento e’ stato deciso dal Questore di Terni.

Al termine della rissa, che sarebbe stata causata da un urto accidentale tra i due gruppi, erano stati arrestati due romeni di 29 e 30 anni e un albanese di 29. Altri albanesi erano riusciti a fuggire in auto, mentre i tre, poi fermati, avevano continuato a picchiarsi anche in presenza degli agenti.