Ricettazione e furto aggravato sono i reati contestati dalla Polizia Stradale di Orvieto ad un 38enne originario del crotonese, arrestato la notte scorsa con l’accusa di aver rubato l’auto ad un dipendente di un’area di servizio nei pressi di Fabro, lungo l’A1. L’uomo alla fine del turno ha messo in moto la sua Punto, per poi tornare nel locale a prendere il cappotto. In quel breve lasso di tempo il 38enne si sarebbe impossessato della macchina, fuggendo in direzione sud. Il ladro, però, è stato bloccato dagli agenti una decina di minuti dopo, nei pressi di Orvieto. Nel corso delle indagini i poliziotti hanno scoperto, abbandonata nei pressi di Fabro, una Fiat Uno risultata rubata a Livorno e all’interno è stata trovata la patente di guida del 38enne, indagato per ricettazione per questo secondo episodio.