E’ stato sorpreso al volante con un tasso alcolemico di 6 volte superiore al consentito, un operaio di 37 anni di Orvieto, denunciato dai carabinieri. L’uomo è stato controllato nel corso di una vasta operazione delle compagnie di Orvieto, Terni ed Amelia, durante la quale sono state identificate oltre 2.000 persone a bordo di 1.000 veicoli. Denunciati per guida in stato di ebbrezza anche un 32enne romano ed un 20enne romeno residente ad Amelia che, alla guida delle rispettive auto, sono stati fermati di notte lungo la statale Amerina in località San Pellegrino. Un operaio di 38 anni è stato invece sorpreso a guidare nel centro di Terni con un tasso alcoolemico di oltre due grammi per litro. A tutti e tre è stata ritirata la patente.