Era nascosta in barattoli di vetro, marijuana per circa 200 grammi, sequestrati insieme a cento grammi di hascisc, dal personale della Squadra Mobile di Terni a due giovani poco più che ventenni, arrestati nell’ambito di un’indagine contro lo spaccio. Uno di loro, visto che non era in casa al momento della perquisizione, è stato prelevato a scuola, un istituto superiore della città, dov’è stato trovato con alcuni grammi di marijuana in tasca, già confezionata. Nelle abitazioni dei due ragazzi gli agenti hanno invece scoperto oltre 200 grammi della stessa sostanza, tenuti nei barattoli, quasi 100 grammi di hascisc, oltre a tutto il materiale per il confezionamento delle dosi e bilancini di precisione. Gli agenti sono arrivati ai due dopo appostamenti e pedinamenti, nel corso di un’attività di controllo e di monitoraggio non solo dei luoghi noti come ritrovo di tossicodipendenti e di spacciatori, ma anche di quelli di aggregazione giovanile, scuole comprese. I due arrestati, risultati incensurati, sono stati poi rimessi in libertà in attesa del processo.