I servizi antiborseggio svolti dal poliziotto di quartiere al Foro Boario, in occasione del mercato settimanale, hanno portato all’emissione di un foglio di via obbligatorio nei confronti di un 37enne residente a Perugia, fermato mentre chiedeva l’elemosina e vendeva fazzolettini ai passanti. Dai controlli è emerso che aveva tre fogli di via, da Terni, Pisa e Foligno e numerosi precedenti penali anche per truffa. Durante l’attività di contrasto ai parcheggiatori abusivi in piazza della Rivoluzione Francese, nei presi della stazione, la Volante ha fermato un nigeriano di 46 anni, già espulso dal territorio nazionale, proprio da Terni, a marzo. E’ stato denunciato per non avere ottemperato al provvedimento e nuovamente espulso. E’ stato invece sanzionato un suo connazionale, regolarmente residente in città, per non aver comunicato all’autorità di pubblica sicurezza di aver subaffittato ad un parente una camera della sua abitazione in un condominio del centro. Il nigeriano ha dichiarato agli agenti di aver affittato la stanza per 170 euro al mese ad un suo parente arrivato in città da pochi giorni, e ora, per la violazione, dovrà pagarne 320.