Personale del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Terni, con l’impiego di equipaggi dell’Arma aggiuntivi a quelli destinati ai normali servizi, nella settimana che va dall’8 al 14 gennaio ha svolto un serie di servizi straordinari di controllo mirati non solo a garantire una maggiore sicurezza dei cittadini al volante, ma anche a monitorare l’eventuale presenza di soggetti provenienti anche da fuori provincia o regione, identificandoli e dissuadendone gli eventuali propositi criminosi. Durante questi servizi, effettuati sia di giorno che di notte a scacchiera nelle varie zone della città, sono state identificate oltre 500 persone, controllate dai Carabinieri a bordo di circa 350 veicoli. Quasi un quinto dei soggetti è risultato essere di origine extracomunitaria. I militari hanno complessivamente denunciato 4 persone, due delle quali erano alla guida pur non avendo la patente e le altre due per guida in stato di ebbrezza alcoolica. Altri due giovani, trovati in possesso uno di una dose di cocaina e l’altro di qualche grammo di marijuana, sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti. Le infrazioni al codice della strada rilevate – quali il superamento dei limiti di velocità, l’uso del telefono cellulare alla guida ed il mancato uso delle cinture di sicurezza – hanno portato gli equipaggi ad elevare oltre 80 contravvenzioni.