È stato dimesso dall’ospedale Santa Maria di Terni con 7 giorni di prognosi, l’uomo rimasto coinvolto nell’incidente stradale che ieri mattina, lungo la E45 nei pressi di San Gemini, è costato la vita al padre novantenne, che ha imboccato contromano la corsia in direzione Perugia. L’anziana madre, dopo essere stata ricoverata al Malattie Apparato Respiratorio per fratture multiple alla spalla e alle costole, ha firmato le dimissioni volontarie. Al momento dell’uscita le sue condizioni erano stabili.