I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amelia hanno arrestato un 27enne romano destinatario di una misura detentiva restrittiva emessa dall’A.G. della Capitale.

Il giovane, tossicodipendente, già condannato per vari reati contro il patrimonio e la persona, era stato colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Roma che ne ha disposto gli arresti domiciliari a seguito di una condanna di quasi 2 anni per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, reati commessi nel 2013 a Roma.