Un pescatore di Passignano, in difficoltà con la sua barca sul lago Trasimeno a causa della fitta nebbia, è stato soccorso e riportato a riva dalla Polizia provinciale di Perugia.

Nelle prime ore di ieri mattina, l’uomo, di circa 80 anni, aveva deciso di uscire con la sua imbarcazione nonostante la scarsa visibilita’. Appena arrivata la segnalazione della difficolta’ a rientrare da parte del pescatore, gli agenti della polizia provinciale si sono recati nel punto di attracco delle imbarcazioni, in localita’ San Donato, cominciando a perlustrare la zona.

L’anziano è stato rintracciato dopo circa un’ora. Era infreddolito e spaventato, ma in buone condizioni.