Per almeno due anni avrebbero costretto una 85enne, invalida e su una sedia a rotelle, a subire violenze fisiche, morali e psicologiche: per questo marito e moglie, cinquantenni, di Terni, figlio e nuora dell’anziana, ora hanno il divieto di avvicinamento alla donna e ai luoghi da lei frequentati, in base ad un’ordinanza firmata dal gip e notificata dai carabinieri che prevede anche il divieto di comunicazione. In base alle indagini svolte in due mesi dai militari, la coppia avrebbe maltrattato in maniera sistematica l’anziana.