Non ce l’ha fatta il ventenne di origine albanese,  Oltjan Nela, che nella notte di lunedi è stato accoltellato durante una lite sfociata per futili motivi. Ha lottatto per 36 ore nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Maria di Terni, troppo gravi le ferite riportate dalla coltellata che ha ricevuto all’addome, stanotte è spirato lasciando un dolore incolmabile ai famigliari e a tutti gli amici che lo frequentavano. In carcere per l’accoltellamento è finito un ventunenne, anche lui albanese,  nell’ambito delle indagini gli agenti della questura di Terni hanno arrestato anche tre ternani di età compresa tra 28 e 34 anni per favoreggiamento in concorso.