Si e’ rivelato falso l’allarme bomba scattato questa mattina presso il Tribunale di Perugia dopo una telefonata anonima che segnalava la presenza di un ordigno all’interno degli uffici.

Le aule e le stanze del Palazzo giudiziario di Via 14 Settembre erano state precauzionalmente evacuate per consentire l’intervento degli artificieri e delle forze dell’Ordine esteso anche al palazzaccio di Piazza Matteotti che ospita la Corte d’appello e la Procura generale.

I successivi controlli di Carabinieri e Polizia hanno dato esito negativo.