In attesa, su una sedia a rotelle, di essere ingessata all’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto, sarebbe stata molestata da un anziano. Vittima dell’episodio di violenza sessuale una giovane turista americana, per il quale la polizia ha denunciato un 85enne della provincia di Terni che ha ammesso di aver baciato la giovane. L’anziano, in attesa di un intervento dei sanitari per una ferita ad un dito, avrebbe non soltanto tentato di baciare la turista, ma l’avrebbe anche palpeggiata, impedendole di chiamare aiuto, mentre continuava ad apostrofarla con parole oscene. Dopo alcuni minuti, un infermiere ha chiamato l’anziano in visita, la ragazza lo ha fotografato con il cellulare, con cui si è anche scattata delle foto al volto per mostrare i segni della violenza. La giovane, ancora sconvolta, ha quindi presentato denuncia alla polizia e gli agenti della squadra anticrimine hanno identificato e denunciato l’uomo.

Una dominicana di 22 anni, invece, ha chiesto un passaggio per raggiungere la stazione di Orvieto ad un uomo alla guida di un’auto, ma durante il tragitto questi ha svoltato per una stradina secondaria e l’ha violentata. Ha poi accompagnato alla stazione la giovane che, ancora in stato di choc, è salita su un treno per Roma. A bordo del convoglio, la giovane è stata controllata ed identificata dagli agenti della polizia ferroviaria di Orte, ai quali è subito apparsa in forte disagio. I loro colleghi del commissariato di Orvieto, sulla base degli elementi raccolti, già nel pomeriggio dello stesso giorno sono riusciti a risalire al responsabile della violenza: un orvietano di 52 anni che è stato denunciato.