Un’esplosione dovuta ad una fuga di gas ha semidistrutto, ieri sera, una palazzina di due piani alla periferia di Terni e precisamente in zona Macchia di Bussone. Sono rimasti fortunatamente illesi i gli abitanti che da due giorni avvertivano odore di gas. Ieri sera, intorno alle ore 21, l’odore di gas si è fatto molto più forte e tutti hanno abbandonato l’abitazione. Poco dopo si è verificata l’esplosione che ha fatto crollare alcuni fondelli e le macerie sono sparse in diverse stanze del primo piano. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco ed il 118 che ha prestato le cure ad una donna per un lieve malore.