E’ stata salvata grazie all’intervento degli agenti della Squadra Volante di Terni una donna di 40 anni che ha tentato il suicidio da un ponte in via delle Campore. A chiamare il 113 è stato un automobilista che aveva cercato inutilmente di far desistere la donna dal suo intento. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, con toni e modi rassicuranti, si sono avvicinati alla quarantenne. Dopo alcuni minuti, mentre due di loro continuavano a dissuaderla, un terzo è riuscito ad arrivarle alle spalle e a tirarla giù. La donna, dopo essere scoppiata a piangere, ha detto di aver bevuto due birre per farsi coraggio per attuare il suo piano perchè stava attraversando un momento difficile. Dopo averla calmata gli agenti l’hanno accompagnata al pronto soccorso ed affidata alle cure dei sanitari.