Un 22enne è stato arrestato ed un 17enne segnalato all’autorità giudiziaria in seguito al furto di un motorino rubato ad un ragazzo mentre era a scuola. La Polizia lo ha recuperato e restituito al proprietario prima che le lezioni finissero. Il fatto è accaduto ad Assisi.

Agenti di pattuglia in abiti civili si sono accorti che intorno ad un istituto della citta’ stavano gironzolando a piedi i due ragazzi, noti alle forze dell’ordine e che poco dopo sono stati visti allontanarsi a bordo di uno scooter.

Inseguiti, in un campo a Santa Maria degli Angeli hanno abbandonato il mezzo in un campo di Santa Maria degli Angeli e fuggiti a piedi.

Nelle rispettive abitazioni, il 17enne non e’ stato trovato, mentre il 22enne, con ancora indosso gli stessi indumenti visti dagli agenti e le scarpe sporche di fango, si e’ giustificato dicendo di essere stato a portare a spasso il cane.

Essendo sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Bastia Umbra, e’ stato arrestato per aver violato la misura di prevenzione. Processato per direttissima, il giovane ha patteggiato la pena a dieci mesi di reclusione.