Intensa attività di prevenzione e controllo del territorio, da parte della Polizia di Terni. Due torinesi di 25 e 28 anni, un romano di 33 anni ed un calabrese di 31 sono stati fermati dalla Squadra Volante in Corso Tacito mentre cercavano di vendere ai passanti delle stampe realizzate da loro. Dai controlli è emerso che tutti e quattro erano gravati da numerosi precedenti penali. In particolare i due torinesi avevano collezionato cinque e otto Fogli di Via Obbligatori ciascuno, ai quali ora si è aggiunto quello del Questore di Terni. Sono stati, invece, accompagnati al Centro di Identificazione ed Espulsione di Bari tre albanesi, due dei quali trovati a girovagare in zona Fiori. Privi di permesso di soggiorno, 29 anni uno e 30 l’altro, hanno dichiarato di trovarsi in Italia da oltre 10 anni. Dal controllo è emerso che tutti e due, gravati da numerosi precedenti, erano già stati espulsi dal Questore di Terni lo scorso luglio. Stessa sorte per un loro connazionale 47enne, appena uscito dal carcere di vocabolo Sabbione dove ha scontato 4 anni per reati di droga e sfruttamento della prostituzione commessi a Teramo.