Rimangono gravissime le condizioni dell’insegnate ternana di 45 anni ricoverata da venerdì sera all’ospedale Santa Maria di Terni a causa di una meningite. La direzione sanitaria dell’Azienda oggi comunica che i risultati degli esami effettuati nel laboratorio di biologia molecolare hanno confermato una meningoencefalite da Streptococcus pneumoniae, la forma (non diffusiva) che più frequentemente si associa alle complicanze di una pansinusite purulenta.