Un 40enne originario del catanese, residente a Terni, è stato trovato morto questo pomeriggio in un’abitazione di Poscargano, alla periferia della città. L’allarme è stato dato da una vicina di casa che non lo vedeva da alcuni giorni. Tra le ipotesi al vaglio dei carabinieri c’è quella del malore provocato da un’overdose, visto che l’uomo sarebbe stato trovato con una siringa al braccio.