Restano gravi le condizioni dell’uomo trasferito ieri sera all’ospedale di Terni in seguito ad un incidente avvenuto sulla A1 poco dopo il casello di Orvieto, che ha coinvolto cinque uomini a bordo di un furgone, di cui uno deceduto sul posto e quattro feriti gravi ricoverati negli ospedali di Terni, Viterbo e Orvieto. Il paziente, di 40 anni, ha riportato un importante trauma cranico oltre a trauma toracico e fratture vertebrali. È ricoverato in Rianimazione con prognosi riservata.

Nel corso della notte, inoltre, è stato trasferito all’ospedale di Terni anche uno dei due uomini che erano stati inizialmente trasportati all’ospedale di Orvieto. L’uomo ha 37 anni e al momento è ricoverato nel reparto Rianimazione con un serio trauma cranico. Anche per lui la prognosi è riservata.

Infine, il camionista rimasto ferito nello scontro frontale tra due camion avvenuto ieri a Biselli, a pochi chilometri da Norcia, trasportato all’ospedale di Terni, è attualmente ricoverato in Ortopedia per una frattura della tibia con prognosi a 30 giorni.