E’ accusato di aver aggredito alcuni ragazzi in un giardino pubblico, scagliandosi poi anche contro un automobilista che transitava nella zona, un somalo di 28 anni denunciato dalla Squadra Volante, a Terni, per danneggiamento aggravato e violenza privata. L’episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, quando sono giunte al 113 diverse chiamate di persone residenti nei pressi del parco di via Martiri della Libertà per segnalare l’aggressione da parte dell’africano. L’uomo, titolare di un permesso di soggiorno – hanno poi accertato gli agenti arrivati sul posto – era ubriaco. Oltre ad aver aggredito i ragazzi – di cui due minorenni di 16 anni – e l’automobilista, avrebbe anche colpito con calci e mandato in frantumi il vetro anteriore dell’auto.

Nel corso dei controlli in città la Volante ha anche arrestato una romena di 27 anni sorpresa a rubare in un grande magazzino dei capi di abbigliamento dopo aver strappato le targhette e denunciato un tunisino di 35 anni risultato inottemperante ad un foglio di via del questore. All’uomo è stato anche notificato un ordine di carcerazione, con contestuale sospensione, per un cumulo di pene a due anni e mezzo di reclusione, emesso dalla procura di Rimini, per reati in materia di stupefacenti.