Un ternano di 44 anni è annegato, questo pomeriggio, nelle acque del fiume Nera. Testimoni lo hanno visto gettarsi all’altezza di ponte Carrara e subito è scattato l’allarme ai vigili del fuoco per le operazioni di ricerca. Poco dopo, però, il corpo è stato avvistato vicino ponte Allende. Il recupero della salma è stato piuttosto difficoltoso per i pompieri vista la fitta ed intricata vegetazione delle sponde. Alle operazioni di recupero hanno preso parte anche la polizia municipale, la polizia scientifica e gli operatori del 118.