Domani, mercoledì 26 agosto, su ordinanza della Prefettura di Viterbo, dalle 10 alle 12 sarà sospesa la circolazione ferroviaria tra Orte e Attigliano, sulla linea convenzionale Firenze – Roma per consentire il disinnesco di un residuato bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto ad Orte, nelle vicinanze della sede ferroviaria. L’Intercity 588 Roma–Triste allungherà i suoi tempi di viaggio da Orte di circa 40 minuti mentre 2 Regionali Veloci – il 2307 da Firenze a Roma Termini e il 2310 da Roma Tiburtina a Firenze – potranno arrivare a destinazione con circa 15 minuti di ritardo.

Inoltre, fra le 9.30 e le 12, sull’A1 Milano-Napoli saranno chiusi al traffico i tratti Orte-Attigliano in direzione nord e Orvieto-Orte in direzione sud. Dalle 9.15, fino al termine delle operazioni, sarà chiusa l’entrata della stazione autostradale di Attigliano per i veicoli diretti verso Roma. A partire dalle 8.30, sarà interdetto l’accesso alle Aree di Servizio Tevere Ovest e Giove Ovest, che si trovano all’interno del tratto chiuso.