Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Terni hanno denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio un operaio ternano di 46 anni trovato in possesso di un po’ di “fumo”. I militari lo hanno sorpreso nelle vicinanze del parco delle Grazie, mentre cedeva 1,83 grammi di hashish e successivamente, ben occultati in casa, hanno rinvenuti altri 4,36 grammi della medesima sostanza, nonché un bilancino elettronico di precisione ed altro materiale necessario per la suddivisione in dosi ed il confezionamento dello stupefacente. Nella stessa operazione i Carabinieri hanno segnalato un 49enne ternano, disoccupato, quale assuntore di sostanze stupefacenti.