Una 69enne ternana, di origini siciliane, è stata arrestata dalla Polizia per tentato furto aggravato dalla destrezza. Ieri, all’interno di un supermercato, approfittando di un momento di distrazione di una cliente le ha rubato il portafoglio dalla borsa che era appoggiata al passeggino del figlio. Una commessa ha però notato la fretta con la quale l’anziana stava apprestandosi ad uscire ed ha avvertito la donna che si è accorta della sparizione del portafoglio.

La 69enne, che nel frattempo aveva anche cercato di disfarsi dell’oggetto rubato, è stata fermata dagli agenti della Volante che hanno recuperato il portafoglio riconsegnandolo alla proprietaria con tutto il suo contenuto.

La pensionata, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e madre, fra l’altro, del pluripregiudicato ternano noto come “il re delle spaccate”, è stata arrestata. Insieme al portafoglio aveva rubato anche dei generi alimentari che però ha deciso di pagare, evitando così la denuncia da parte del titolare del supermercato.